… scalabilità e prestazioni superiori.

Nuova versione 2023 LTS della piattaforma di orchestrazione dei media.

Questa versione si concentra su funzionalità migliorate, testate sul campo, per orchestrare, gestire e monitorare infrastrutture di trasmissione e reti media.

Nevion, una società del Gruppo Sony e fornitore pluripremiato di soluzioni di produzione media virtualizzate, ha annunciato lo scorso dicembre 2023 che la versione 2023 LTS (supporto a lungo termine) della sua piattaforma di orchestrazione dei media di punta, VideoIPath, è ora disponibile.

Nevion VideoIPath è una componente chiave dell’offerta Networked Live di Sony ed è ampiamente utilizzata da broadcaster e provider di servizi di telecomunicazioni in tutto il mondo, in applicazioni che vanno dal contributo alla produzione remota, dalle strutture ai furgoni OB e GCCG (ground-to-cloud-cloud-to-ground).

VideoIPath è anche un sistema aperto che consente l’integrazione in ambienti esistenti, con interfacce per qualsiasi dispositivo e attrezzatura, e supporto per superfici di controllo familiari.

In generale, la nuova versione beneficia di un’interfaccia utente grafica (GUI) con un aspetto e una sensazione moderni, che porta miglioramenti nella ricerca e nel filtraggio, un aggiornamento più rapido dell’interfaccia utente quando avvengono modifiche e più opzioni di personalizzazione che consentono agli utenti di adattare la propria esperienza.

La GUI ora consente il collegamento tra diverse applicazioni, riducendo significativamente il numero di clic richiesti e aumentando l’efficienza dell’operatore.

La funzionalità di VideoIPath per gestire le operazioni di trasmissione è stata un’area chiave di focus per il rilascio 2023 LTS, con un’enfasi sull’abilitazione di flussi di lavoro che sfruttano la flessibilità offerta dall’IP, compresi gli ambienti ibridi SDI/IP.

Un esempio è il supporto per flussi di lavoro di controllo della telecamera e commutazioni rapide in IP (che possono essere utilizzati per il controllo dell’illuminazione, ad esempio).

Il rilascio ora comprende anche il supporto per la gestione e la logica delle connessioni GPIO.

Le capacità di orchestrazione delle risorse e delle reti di livello mondiale di VideoIPath sono state ulteriormente potenziate.

È stata posta particolare enfasi sulla scalabilità e sulle prestazioni, con uno dei più grandi dispiegamenti di VideoIPath che coinvolge ora oltre 200.000 endpoint e 81.000 connessioni simultanee – e in crescita.

Il rilascio contiene nuove interfacce bound (inclusi protocolli legacy) per supportare sistemi e superfici di controllo familiari agli utenti, oltre a diversi driver bound per attrezzature di produzione.

Questo rilascio 2023 LTS rappresenta un passo significativo avanti, con nuove funzionalità che si basano sulle già esistenti operazioni di trasmissione, orchestrazione delle risorse e capacità di monitoraggio di VideoIPath.

Mentre alcune delle nuove funzionalità sono state pre-rilasciate durante l’anno per l’uso in progetti specifici, Sony Nevion è lieta di consentire ai clienti di trarne beneficio, come parte dei piani di aggiornamento.

INFO: https://nevion.com/

Sony Nevion è distribuita in Italia da CVE, Communication Video Engineering

Sinossi:
La nuova versione di Nevion VideoIPath offre un’esperienza utente superiore e funzionalità migliorate per orchestrare, gestire e monitorare infrastrutture di trasmissione e reti media.

Tag:

#Nevion #VideoIPath #MediaOrchestration #Broadcast #LTS #NetworkedLive #Sony #Tecnologia #Innovazione #ProduzioneMedia