Test e misurazione ibridi IP e SDI

Questa guida approfondita ed essenziale, analizza il monitoraggio ibrido e il modo in cui SDI e IP lavorano in armonia insieme. Tornando alle basi, analizziamo il monitoraggio del segnale tradizionale, perché è necessario e perché è applicabile a SDI e IP.


Le emittenti continuano a vedere i vantaggi dell’IP e molti stanno integrando frammentariamente per costruire sistemi ibridi SDI-IP. A prima vista, il monitoraggio dei sistemi ibridi può sembrare solo un’estensione delle pratiche esistenti. Tuttavia, la complessa interazione di livelli di segnale SDI e IP, buffer e timing forniscono sfide interessanti che raramente si vedono nella trasmissione.

Nel documento ci sono esempi di sincronizzazione SDI e IP utili a esporre le implicazioni della deriva temporale relativa e il modo in cui la rileviamo. Continuiamo a scavare a fondo nei tempi e indaghiamo perché la fonte di un problema potrebbe non essere sempre ovvia.

Questa guida fornisce esempi di lavoro reali dei sistemi e dei segnali che devono essere monitorati nei sistemi ibridi.

L’azienda Leader utilizza il contributo “vendor perspective” per dimostrare soluzioni pratiche di monitoraggio ibrido.

La guida, ricca di informazioni, è fondamentale per chiunque stia migrando verso l’IP e tratta della necessità di monitoraggio e test sincronizzati e delle attrezzature disponibili per fornire un monitoraggio affidabile per affrontare le sfide odierne.